| Altro

Enfer d'ArvierRossi

Vitigni
Vitigni
Percentuali
min. 85% Petit Rouge, max 15%vitigni a bacca rossa
Dettagli

Intenso, di sapore corposo, è stato uno dei primi vini valdostani ad ottenere la Doc. I vigneti da cui trae origine sono coltivati in un anfiteatro naturale caratterizzato da un forte irraggiamento solare, da cui deriva l'appellativo di "inferno".

Sistema colturale: a filare basso con potatura guyot.

Produzione DOC consentita: 90 quintali di uva per ettaro.

Resa di vinificazione: 70% sul raccolto.

Vinificazione: tradizionale in rosso.

Affinamento: minimo 5 mesi per la versione base, 8 mesi per il superiore. Il periodo di affinamento si considera a partire dal dicembre successivo alla vendemmia.

Superficie: superficie iscritta all'albo vigneti per la DOC ettari 5,85 (anno 2004).

Produzione: dichiarata per la DOC ettolitri 256 (anno 2003).

Colore: rosso rubino intenso, tendente al granato con l'invecchiamento.

Profumo: delicato con bouquet caratteristico di rosa selvatica e viola.

Gusto: secco, vellutato, di giusto corpo, con retrogusto amarognolo.

Grado alcolico: 11,5°-13°.

Acidità: minima 4,5 gr. per litro espressa in acido tartarico.

Come si serve:
Ideale con le carni rosse, gli arrosti e la selvaggina, ben si abbina con zuppe tipiche e formaggi locali.

Stappare la bottiglia qualche tempo prima della mescita che dovrà essere effettuata ad una temperatura di 20°-22° C.

Produttori

Cave Coopérative de l'Enfer

Itinerario 2Cantina cooperativa Arvier
Cave Coopérative de l'Enfer, Arvier
La Coopérative de l'Enfer gestisce l'attività vitivinicola, inclusi imbottigliamento e commercializzazione del vino DOC Enfer d'Arvier.