| Altro

Müller ThurgauBianchi

Vitigni
Vitigni
Percentuali
min 85% Müller Thurgau; max 15% altri vitigni a bacca bianca
Dettagli

Vitigno adatto a climi freddi, trova in Valle d'Aosta la sua collocazione migliore tra i 600 e gli 800 m. Gli sbalzi termici che caratterizzano il periodo di maturazione delle uve a queste altitudini favoriscono la formazione degli eleganti profumi tipici del Müller Thurgau della Valle d'Aosta.

Sistema colturale: filare basso con potatura guyot

Produzione DOC consentita: 110 quintali di uva per ettaro

Resa di vinificazione: 70% sul raccolto per la versione base, 50% per la versione vendemmia tardiva

Vinificazione: tradizionale in bianco, spesso con macerazione pellicolare

Superficie: superficie iscritta  all'albo vigneti per la DOC ettari 10,73 (anno 2004)

Produzione: dichiarata per la DOC ettolitri 560 (anno 2003)

Colore: giallo paglierino, con riflessi verdolini

Profumo: intenso, persistente, aromatico, con sentori di banana e di pesca

Gusto: secco, morbido, di buon equilibrio e moderata acidità, con finale amarognolo caratteristico dei vini aromatici

Grado alcolico: 11,5°-13,0° per la versione base, 13,5° - 14,0° in vendemmia tardiva

Acidità: minima 4,0 gr. per litro espressa in acido tartarico per entrambi

Come si serve:
Ottimo come aperitivo, ben si accompagna con crostacei, piatti di pesce e carni bianche preparate con erbe aromatiche.

Si gusta freddo, ad una temperatura ideale di 8°-10° C.

I formaggi stagionati e la pasticceria secca sono il giusto abbinamento per la versione in vendemmia tardiva.

Produttori

Bianquin Ildo

Itinerario 3Viticoltore privato Charvensod
Bianquin Ildo: produttore vino
L'Azienda è specializzata nella produzione e nell'imbottigliamento dei vini ottenuti esclusivamente dalla lavorazione dei propri vigneti.

Bonin Dino

Itinerario 5Viticoltore privato Arnad
Azienda vinicola e distilleria di Bonin Dino
L'Azienda è in grado di offrire una gamma di vini che copre l'arco completo di un pasto, dagli aperitivi ai dolci.

Feudo di San Maurizio di Vallet Michel

Itinerario 2Viticoltore privato Sarre
Feudo di San Maurizio
La storia del 'Feudo di San Maurizio' nasce nel 1989 da un sogno-scommessa di tre amici: produrre vino di qualità a Sarre.

La Crotta di Vegneron

Itinerario 4Cantina cooperativa Chambave
La Crotta di Vegneron, cantina sociale Chambave
La cooperativa nasce nel 1980 con la finalità di valorizzare la viticoltura delle zone di Chambave e Nus.

La Kiuva

Itinerario 5Cantina cooperativa Arnad
Arnad, Valle d'Aosta: Cooperativa La Kiuva
La cooperativa nasce nel 1975: sette comuni coinvolti con una produzione annua che sfiora le 70.000 bottiglie.

Le Clocher di Charrère Danilo

Itinerario 3Viticoltore privato Jovençan
L'azienda di Charrère Danilo produce annualmente 20.000 bottiglie tra vini doc e vini da tavola; degustazioni disponibili su appuntamento.