| Altro

Petit RougeRossi

Vitigni
Vitigni
Percentuali
min 85% Petit rouge, max 15% altri vitigni a bacca rossa
Dettagli

Storico vitigno valdostano, il Petit rouge è attualmente il più coltivato in Valle d'Aosta, nella zona che si estende da Saint-Vincent ad Avise, e trova le sue migliori espressioni nelle zone
di Torrette e Enfer d'Arvier.

Sistema colturale: filare basso con potatura guyot.

Produzione DOC consentita: 100 quintali di uva per ettaro.

Resa di vinificazione: 70% sul raccolto.

Vinificazione: tradizionale in rosso.

Affinamento: minimo 5 mesi a decorrere dal dicembre successivo alla vendemmia.

Superficie: superficie iscritta  all'albo vigneti per la DOC ettari 8,70 (anno 2004).

Produzione: dichiarata per la DOC ettolitri 330 (anno 2003).

Colore: rosso rubino vivo talvolta con riflessi color malva.

Profumo: intenso di rosa canina e viola, se maturo tende alla mandorla.

Gusto: secco, vellutato, di medio corpo, con finale lievemente tannico.

Grado alcolico: 11,5°-13°.

Acidità: minima 4,5 gr. per litro espressa in acido tartarico.

Come si serve:
Usato a tutto pasto con salumi, zuppe locali, casse-croûte e carni.
Si beve a temperatura ambiente, 18°-20° C.

Produttori

Di Barrò di Elvira Stefania Rini

Itinerario 2Viticoltore privato Saint-Pierre
Di Barrò
Il nome dell'azienda in patois significa 'dai/dei barili' che venivano utilizzati per trasportare in cantina l'uva spremuta in vigna.

Gerbelle Didier

Itinerario 2Viticoltore privato Aymavilles
Azienda agricola Gerbelle Didier
Nonostante l'azienda sia di recente costituzione, questa è la quarta generazione che si occupa di vini e di viticoltura.