| Altro

Pinot NeroRossi

Pinot Noir

Vitigni
Vitigni
Percentuali
min 85% Pinot Noir, max 15% altri vitigni a bacca rossa
Dettagli

Vino di buon corpo ed equilibrio. Le origini del vitigno sono francesi (Borgogna), anche se ormai da molti anni viene coltivato in Valle d'Aosta. I sistemi di produzione comprendono la versione tradizionale "in rosso", con eventuale affinamento in barrique, e la vinificazione "in bianco", senza macerazione delle bucce, che dà origine a vini eleganti e di buona struttura.

Sistema colturale: filare basso con potatura guyot.

Produzione DOC consentita: 100 quintali di uva per ettaro.

Resa di vinificazione: 70% sul raccolto.

Vinificazione: tradizionale in rosso od in bianco a seconda della tipologia.

Affinamento: minimo 5 mesi per la versione in rosso a decorrere dal dicembre successivo alla vendemmia.

Superficie: superficie iscritta  all'albo vigneti per la DOC ettari 21,70 (anno 2004).

Produzione: dichiarata per la DOC ettolitri 978 (anno 2003).

Colore: rosso rubino scarico, con sfumature ciliegia.

Profumo: intenso e persistente, fruttato, con ricordi di mora e amarena, talvolta con sentori eterei di goudron e spezie.

Gusto: molto equilibrato, caldo e morbido, con finale tannico abbastanza pronunciato.

Grado alcolico: 12°-14°.

Acidità: minima 4,0 gr. per litro espressa in acido tartarico.

Come si serve:
Ottimo con la motsetta e con piatti tipici valdostani, si accompagna ottimamente con carni rosse e salumi. La versione "in bianco" è adatta per aperitivi e ben si sposa con la trota di montagna.

La temperatura di servizio varia per le due versioni: 18°-20° C. "in rosso", 8°-10° C. per quella "in bianco".

Produttori

Bonin Dino

Itinerario 5Viticoltore privato Arnad
Azienda vinicola e distilleria di Bonin Dino
L'Azienda è in grado di offrire una gamma di vini che copre l'arco completo di un pasto, dagli aperitivi ai dolci.

Chateau Feuillet di Fiorano Maurizio

Itinerario 2Viticoltore privato Saint-Pierre
Chateau Feuillet
L'azienda nata nel 1997 produce ormai 5 DOC ed è sul mercato con 18.000 bottiglie.

La Crotta di Vegneron

Itinerario 4Cantina cooperativa Chambave
La Crotta di Vegneron, cantina sociale Chambave
La cooperativa nasce nel 1980 con la finalità di valorizzare la viticoltura delle zone di Chambave e Nus.

La Kiuva

Itinerario 5Cantina cooperativa Arnad
Arnad, Valle d'Aosta: Cooperativa La Kiuva
La cooperativa nasce nel 1975: sette comuni coinvolti con una produzione annua che sfiora le 70.000 bottiglie.

La Source

Itinerario 2Viticoltore privato Saint-Pierre
Vigneti Saint Pierre, Valle d'Aosta
L'azienda, di proprietà della famiglia Celi-Cuc, ha un'estensione di circa 6,5 ettari investiti a vigneto specializzato DOC.

L'Atoueyo di Saraillon Fernanda

Itinerario 2Viticoltore privato Aymavilles
L'Atoueyo, Aymavilles: Fernanda Saraillon
L'azienda utilizza come proprio simbolo l'Atoueyo, termine dialettale con il quale si indicano i piccoli oratori disseminati lungo i sentieri.

Le Clocher di Charrère Danilo

Itinerario 3Viticoltore privato Jovençan
L'azienda di Charrère Danilo produce annualmente 20.000 bottiglie tra vini doc e vini da tavola; degustazioni disponibili su appuntamento.

Les Crêtes

Itinerario 2Viticoltore privato Aymavilles
Les Crêtes
L'Azienda vitivinicola Les Crêtes gestisce 25 ettari di vigneto, distribuiti in cinque comuni del territorio di montagna valdostano.

Les Granges

Itinerario 3Viticoltore privato Nus
I proprietari dell'azienda vinicola Les Granges
I terreni dell'azienda si estendono per 2,6 ettari e permettono la produzione di 14.000 bottiglie di diverse varietà di vini pregiati.

Lo Triolet di Marco Martin

Itinerario 2Viticoltore privato Introd
Lo Triolet
L'azienda trae le sue origini da una grande passione per la coltivazione del vigneto e la produzione di vino.

Maison Agricole D&D

Itinerario 3Viticoltore privato Aosta
La Maison Agricole D&D
Piccola azienda agricola nata nel 2002 con lo scopo di mantenere i terreni di famiglia e recuperare appezzamenti in abbandono.

Maison Vigneronne Frères Grosjean

Itinerario 3Viticoltore privato Quart
Panorama sui vigneti
Fu nel 1969 che Papà Dauphin iniziò a imbottigliare il proprio vino coinvolgendo nell'attività dell'azienda i 5 figli.

Praz Constantin

Itinerario 3Viticoltore privato Jovençan
Le vigne dell'azienda Praz Constantin
I vitigni coltivati dall'azienda sono in parte autoctoni e in parte internazionali e si trovano tra i 650 e gli 800 m d'altezza esposti a nord.